Bersaglieri - FANFARA ENRICO TOTI

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
CENNI SULLA NASCITA DEL CORPO DEI BERSAGLIERI

Il glorioso corpo dei bersaglieri fu fondato il 18 giugno 1836, dall'allora Capitano dei Granatieri delle Guardie Reali, Alessandro FERRERO della MARMORA, in quanto era sorta l'esigenza di creare una specialità di truppe leggere in grado di coprire di fuoco tutta la linea nemica e soprattutto di sparare correndo.
Il primo BERSAGLIERE della storia fu il sergente dei granatieri Giuseppe VAJRA. Il primo reggimento di BERSAGLIERI fu ospitato a Torino presso la Caserma "CEPPI". Essi conobbero il battesimo del fuoco al ponte di Goito il 18 aprile 1848.
Dalla loro fondazione ad oggi, nonostante la continua evoluzione dei mezzi a loro disposizione, le tradizioni e lo spirito del corpo dei bersaglieri sono rimaste immutate e ciò non può che essere motivo di orgoglio per tutti gli appartenenti a questo corpo.
In particolare essi hanno continuato a mantenere la loro caratteristica più appariscente ossia il procedere sempre al passo di corsa, tradizione che ha contribuito a renderli protagonisti di imprese considerate leggendarie.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu